top of page
DSC_1496.jpg

ARTIST

Alessandra Maio

CURATED BY

Maria Chiara Wang

DATE

15.06-15.07.2023

LINK

Virtati l'ha nel foho

INTRODUCTION

In occasione di Open Tour 2023 e della mostra Virtati l'ha nel Foho, dialogo bi-personale tra i giovani artisti dell'Accademia di Belle Arti di Bologna Giuseppe Francalanza e Jacopo Risaliti, la galleria Studio la Linea Verticale propone il terzo appuntamento con la Link Room - Office Project Space. Gli spazi dell’ufficio si trasformano in project space per accogliere le opere di Alessandra Maio, ex studentessa Ababo, in un dialogo incentrato sulla cromia e su una condivisa atmosfera fuligginosa, oltre che sulla formazione artistica di provenienza. Per l'occasione il testo a seguire che accompagna l'esposizione è scritto da Maria Chiara Wang. Sto cercando di non perdermi Non voglio perdermi in questa confusione di idee Mi perdo nella nebbia dei miei pensieri A volte confondo i sogni con i ricordi I sogni non hanno confini Senza confini da superare non so dove andare A volte confondersi aiuta a capirsi Oggi non voglio pensare a niente Non ho voglia di pensare a niente Non ho voglia di pensarci più Non voglio pensarci più Non ho voglia di pensare ad altro Non riesco a pensare ad altro Leggere i titoli delle opere di Alessandra Maio in successione è come condurre lo sguardo tra i versi di una lirica dell’Io più profondo, un Io scisso tra la paura e il desiderio di perdersi tra i propri pensieri, di lasciarsi andare al loro flusso e di abbandonarsi allo spazio infinito dei sogni. Ne emerge il ritratto intimo di uno stato d’animo inquieto in cerca di un proprio equilibrio, di una direzione, di un orizzonte. Si percepisce la fatica, talvolta l’affanno, del lavorio di una coscienza che profonde tutte le proprie energie nella ricerca della quiete, tra fughe e ritorni senza soste intermedie, tra emozione e ragione. L’artista si mette a nudo mediante una scrittura che, nella ripetizione del gesto controllato, cerca la via di uscita da un labirinto di idee contraddittorie, specchio fedele delle complessità della mente umana che si muove tra volontà, intuizioni, sensazioni, memorie. Perditi e ritrovati, attimo dopo attimo (…) devi creare un ritmo tra il perderti e il ritrovarti: la vita è una musica, e la musica può esistere solo se le due cose si alternano, altrimenti sarebbe monotona. [Osho, Discorsi, 1953/90] Maria Chiara Wang

INSTALLATION VIEW

  • Instagram
  • Facebook
  • LinkedIn

PDF EXHIBITION - LINK

  • Instagram
  • Facebook
  • LinkedIn

WHERE

Studio la Linea Verticale
​​Via dell'Oro 4B
Bologna

WHEN

15.06-15.07.2023

HOURS

Tue - Sat: 3.30 - 7pm
​​Mornings: by appointment
​Sunday: by appointment

LINK ROOM
WHAT IT IS

Link Room - Office Project Space, è un progetto che sfrutta lo spazio dell'ufficio per farne uno spazio dinamico e in continuo cambiamento. Un piccolo project space pensato per dialogare con le mostre in corso che, di volta in volta, animano gli spazi della galleria. Un link, per l'appunto, in grado di offrire sempre una chiave di lettura differente. Link Room - Office Project Space, sfrutta gli spazi dell’ufficio, riadattato di volta in volta, per offrire una corrispondente, sebbene mutata, chiave di lettura della mostra in corso. Nasce con l’obiettivo di approfondire la conoscenza degli artisti operanti su Bologna, la cui produzione, o parte di essa, possa rientrare nella ricerca della galleria e dialogare in maniera diretta con le mostre che riempiranno gli spazi della sede. La ricerca non si soferma solo sugli artisti locale, ma punta ad allargarsi ad artisti nazionali ed internazionali che potranno dialogare col progetto.

Subscribe To Our Newsletter

Be the first to know updates about Studio la Linea Verticale Gallery. Receive emails about new exhibitions, vernissage and events.

OUR SECTIONS