top of page

Contatti indicibili - Giovanna Caimmi e Giulia Dall'Olio in mostra al Museo Civico Medievale di Bologna per Art City 2024, a cura di Maria Chiara Wang

Siamo felici di condividere con voi la mostra Contatti indicibili, bi-personale che unisce le ricerche di Giovanna Caimmi, artista esposta già presso la nostra galleria in occasione di Orizzonte-Sommo-Orizzonte, e Giulia Dall'Olio. L'evento rientra tra le iniziative che animano l'edizione di Art City 2024, curato da Maria Chiara Wag all'interno del Museo Civico Medievale di Bologna.


 

Dettaglio dall'installazione Loopholes, esposta presso la mostra sede in occasione della mostra Orizzonte-Sommo-Orizzonte. Mostra contatti indicibili, giovanna caimmi e giulia dall'olio art city 2024 museo civico medievale di bologna a cura di maria chiara wang
Dettaglio dall'installazione Loopholes di Giovanna Caimmi, esposta presso la mostra sede in occasione della mostra Orizzonte-Sommo-Orizzonte

Dettagli dell'evento:


  • Titolo: Contatti indicibili

  • Artiste: Giovanna Caimmi - Giulia Dall'Olio

  • A cura di: Maria Chiara Wang

  • Data di Inaugurazione: Venerdì 26 gennaio, ore 17.30

  • Durata della Mostra: 26 gennaio - 3 marzo 2024

  • Luogo: Museo Civico Medievale, Via Manzoni 4, Bologna

  • Promosso da: Musei Civici d'Arte Antica


Abstract:


L'esposizione si configura come un manifesto per il ritorno alla percezione, esaltando l'importanza della sensibilità e degli istinti nel dialogo con l'arte.


"L'arte, con la sua molteplicità," si trasforma nel linguaggio che apre le porte all'indicibile, traducendo il pensiero in emozione. Il contatto diventa l'immediatezza, l'esperienza senza filtri tra il soggetto e l'opera artistica. "Contatti Indicibili" sfida l'apparente disparità tra arte contemporanea e manufatti medievali, creando un'accostamento articolato reso possibile dalle relazioni sottese.


Le opere di Giovanna Caimmi dialogano con quelle di Giulia Dall'Olio, narrando storie di natura incontaminata e lussureggiante, custodi di reperti di epoche passate. In mostra, i "grovigli naturali" di Caimmi si intrecciano all'installazione "Tiber," mentre Dall'Olio esplora il Blu come tributo all'epoca medievale, oltre ai suoi disegni in bianco e nero.


Sabato 3 febbraio, in occasione della ART CITY White Night, dalle 18:00 alle 22:00, Caimmi e Dall'Olio daranno vita a un live drawing, permettendo al pubblico di assistere al processo creativo in tempo reale.


Orari durante Art City:


  • Giovedì 1 febbraio h 10-14

  • Venerdì 2 febbraio h 14-19

  • Sabato 3 febbraio h 10-22

  • Domenica 4 febbraio h 10-19


Ingresso:


Gratuito per i possessori di qualsiasi tipologia di biglietto ARTEFIERA nei giorni di ART CITY Bologna (1-4 febbraio) / gratuito sabato 3 febbraio dalle h 18 / biglietto museo (€ 6,00 intero / € 4,00 ridotto)


 

MORE: LA MOSTRA IN GALLERIA


Giovanna Caimmi Loopholes con testo critico di lorenzo balbi direttore del mambo in mostra presso studio la linea verticale di bologna correlato ad art city 2024 artefiera in mostra contatti indicibili con giulia dall'olio a cura di maria chiara wang museo civico medievale


25 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page